header.jpg

SCHEDA LAVORO

Categoria a cui partecipa il progetto:

L'ITALIA CHE COMUNICA CON I PICCOLI BUDGET

Slavebox

Titolo Campagna:

Cliente:

Fondazione Acra

Prodotto/Marchio:

tutela dei diritti umani

Settore:

no profit

Target:

Cittadini italiani di età compresa tra i 35 e i 65 anni

Periodo Campagna:

Febbraio-Marzo 2022

Canali/Mezzi:

DIGITAL, SOCIAL, EVENT

Obiettivi:

Avevamo l’obiettivo di raccontare il tema della tratta delle donne in modo inedito, sensibilizzando ad una tematica spesso ignorata o comunicata in modo pietistico. La sfida è stata partire dal concetto di viaggio e di come può essere diverso un itinerario lungo i paesi europei se visto con gli occhi di chi ha perso ogni diritto umano.

Strategia:

I viaggi di chi è vittima della tratta sono difficili da dimenticare. Per coinvolgere il target abbiamo voluto proporre gratuitamente degli Smartbox fake (SlaveBox) di viaggi “indimenticabili”, con un corner dedicato all’interno di un centro commerciale, come pretesto per ingaggiare le persone sensibilizzando ai drammatici itinerari della tratta.

Risultato:

Grazie anche alla presenza di una troupe della televisione nazionale, l’evento ha avuto una fortissima risonanza con numerosi articoli sui maggiori quotidiani nazionali e una quantità di lettori stimata attorno ai 70.230.100. Ne hanno parlato i notiziari regionali e Radio Popolare ha dedicato un intero servizio alla problematica proprio partendo dall’evento.