header.jpg

GIURIA

Giurie e modalità di assegnazione dei premi di categoria
>>> PRESTO VERRANNO COMUNICATI I NOMI DELL'EXECUTIVE GIURY <<<

È prevista l’assegnazione del PREMIO DI CATEGORIA ai lavori che avranno ottenuto il miglior punteggio complessivo, determinato dalla votazione di una giuria di esperti del settore.

 

 

Tutti i lavori candidati saranno valutati in una prima fase da una Grand Jury formata da oltre 50 professionisti senior/collaboratori/dipendenti di agenzie associate UNA, che attraverso le sessioni online determineranno la shortlist dei migliori lavori per ogni categoria.

 

Ogni giurato avrà a disposizione le schede con i lavori iscritti per ogni categoria e dovrà esprimere un voto da 1 a 10 sulle seguenti voci:

 

  •  STRATEGIA: indicazione degli obiettivi in relazione al contesto del mercato con il loro KPI e insight  strategico.

  •  CREATIVITA’: originalità, concept creativo e innovativo.

  •  ESECUZIONE: scelta dei canali di comunicazione.

  •  RISULTATI: in relazione agli obiettivi indicati.

 

 

 

La media matematica tra i punteggi parziali darà il punteggio finale.

 

Saranno eleggibili per il bronzo i lavori che si attesteranno con il punteggio medio tra 6 e 7, per l’argento con il punteggio medio tra 7,1 e 8, e per l’oro con il punteggio medio dall’ 8,1 a salire.

 

La shortlist dei lavori selezionati, ovvero i lavori che avranno raggiunto almeno il punteggio medio complessivo di  5,5, verrà presentata all’Executive Jury, composta da 20 membri tra professionisti di comunicazione e marketing di aziende, istituzioni, media partner e da un Presidente di giuria che sarà responsabile della correttezza gestionale dei conteggi e avrà l’autorità di rivedere e/o escludere il voto di un membro della giuria, precludendo qualsiasi tipo di anomalia che possa viziare irregolarmente la media.
 

L’attività della Grand Jury si svolgeranno in remoto si svolgerà on line mentre per la “Executive Jury” sarà prevista una sessione plenaria in di presenza.

 

Durante la sessione plenaria verranno valutati e votati i lavori in short list decretando i vincitori di ogni singola categoria.

La Executive Jury potrà decidere di non assegnare premi in una o più categorie, qualora non giudichi meritevoli i lavori iscritti e, per contro, avrà la facoltà di assegnare più riconoscimenti all’interno della medesima categoria.

Le decisioni della Executive Jury avranno carattere definitivo e saranno vincolate solo dal parere del presidente di giuria.

Nell’eventualità che uno o più dei membri della Executive Jury giuria dovessero assentarsi per qualche motivo durante le votazioni, la media del voto verrà effettuata sulla base dei soli votanti effettivi e gli eventuali voti precedentemente espressi sui lavori della categoria non completata dal giurato verranno annullati.

I professionisti senior/collaboratori/dipendenti di agenzie associate ad Una che formano la Grand Jury e fanno parte di un’agenzia presente tra i lavori in gara, non potranno votare il proprio  lavoro e tutti i lavori iscritti nella stessa categoria.

 

I professionisti di comunicazione e marketing di aziende, istituzioni, media partner che formano l’Executive Jury e fanno parte di un’azienda presente tra i soggetti in gara, non potranno votare i lavori iscritti nella categoria di appartenenza e nelle categorie dove sono presenti campagne dello stesso settore merceologico dell’azienda per cui lavorano.

 

I nomi delle agenzie non saranno rivelati ai membri della Executive Jury.

PREMI SPECIALI SPONSOR

Gli sponsor avranno l’opportunità di istituire un premio che porti il proprio nome.

Tra tutti i lavori iscritti alle 13 categorie, lo sponsor potrà scegliere a suo insindacabile giudizio, il lavoro che si impegna a valorizzare un aspetto particolarmente interessante per l’azienda stessa prendendo il nome “L’Italia che Comunica (nome sponsor) “.

PREMIO ASSOLUTO

Il Premio Assoluto verrà assegnato tra i vincitori degli ori di tutte le categorie sommando il voto della giuria con quello del pubblico presente alla serata delle premiazioni o in caso di emergenza sanitaria in streaming. Ad ogni invitato verrà consegnato un telecomando o sistema similare con il quale potrà esprimere la propria preferenza con un voto da 1 a 9 per ogni vincitore di categoria in presenza o potrà votare online in caso di premiazione in streaming.

Il voto della giuria avrà lo stesso peso del pubblico di sala o in streaming. Il lavoro che avrà ottenuto maggior numero di voti sommati tra il pubblico e la giuria riceverà il: 

 

Premio Assoluto  “L’Italia che Comunica 2021” IX edizione